Servizi

Lo studio garantisce tutte le prestazioni dalle più semplici fino alla riabilitazione completa della bocca.

Il Valore dei Denti

Esaminiamo un dente fortemente compromesso con una vecchia devitalizzazione magari con un granuloma: prima di procedere all’ estrazione bisogna domandarsi se sia possibile tentarne il recupero. Eseguita una Rx Endorale alla poltrona, se il dente è poco visibile,  si può eseguire innanzitutto ad un allungamento di corona, ovvero all’ esposizione chirurgica della parte di radice ancora sana,  mediante un piccolo intervento di asportazione o riposizionamento gengivale; quindi il recupero dei denti compromessi  procede con il ritrattamento, ovvero la ridevitalizzazione del dente e l’ inserimento ai fini di sostenere la ricostruzione di uno o più perni in  fibra di vetro, oppure utilizzando i classici perni fusi in lega aurea o metallica; per proteggere il moncone e stabilizzare i tessuti gengivali si procede quindi all’ esecuzione di corone provvisorie molto precise, modellanti i tessuti stessi al fine di leggere bene l’ anatomia del dente in vista dell’ esecuzione del  restauro  definitivo. 

 

Terapie Conservative

La moderna Conservativa consente, attraverso l’uso di materiali sempre più performanti, di ricostruire denti anche in situazioni difficili. Di questo ne beneficiano sia denti cariati che traumatizzati, i cui restauri hanno oggi una buona predicibilità in termini di integrità, discolorazione e durata. Di grande utilità, qualora sia possibile applicarla, l’uso della diga di gomma che isolando il dente impedisce alla saliva di contaminare la zona operativa.

Intarsi

Per intarsio si intende un restauro a copertura parziale (Onlay) o totale (Overlay) della superficie dentale che va a sostituire non solo la parte di dente persa per carie ma anche le strutture rimanenti ritenute troppo deboli per rimanere in bocca senza rischi. Una volta eseguiti in oro, oggi  i materiali più utilizzati per fabbricare gli intarsi sono la resina e il disilicato. I vantaggi dell’ intarsio sono  quelli di non stravolgere l’anatomia del dente come nella protesi  tradizionale (capsule)  di essere metal free e  non ultimo di essere riparabile.

Riabilitazione implantoprotesica fissa avviata

Passare da una condizione di edentulia totale ad una di protesi fissa avvitata prevede l’ inserimento da 4 a 6 impianti. Il numero degli impianti immessi dipende dalla tecniche  e dalla disponibilità ossea. Quest’ ultima può essere, se necessario, in fase di diagnosi preliminare  verificata con un esame radiografico CONE BEAM (una specie di TAC) che è capace di dirimere i dubbi  e fornire al professionista uno strumento imprescindibile per stabilire la fattibilità del lavoro. La protesizzazione degli impianti avviene, salvi i casi dove si renda indispensabile una importante chirurgia rigenerativa (GBR) circa 3 mesi dopo l’ intervento. In alcuni casi selezionati l’ arcata inferiore rende possibile la finalizzazione della protesi  in tempi brevissimi con il carico immediato degli impianti entro 2-3 giorni dalla chirurgia.

Ortodonzia

 

Paradontologia

Uno dei motivi più frequenti che portano il Paziente dal Dentista, sono i problemi alle gengive: quando questi diventano più gravi la “Pulizia dei Denti” non è più considerabile sufficiente. Le lesioni che la Parodontite può determinare ai tessuti di sostegno del dente possono essere combattute con terapie specifiche chirurgiche e/o non chirurgiche. Particolare attenzione deve essere posta alla diagnosi. Questa la si effettua innanzitutto tramite il sondaggio parodontale,  cioè l’ uso di una sonda millimetrata che misura la eventuale perdita ossea in sei diversi punti per ciascun dente. In seguito, se necessario, vanno eseguite delle radiografie che precisino meglio il quadro clinico. La malattia ha un andamento cronico evolutivo, è sovente subdola, il dolore e la mobilità che vengono riportati dal paziente sono sintomi per lo più tardivi e anticamera, talora, di una  prematura  perdita del dente. Ecco perché si insiste tanto sulla prevenzione, sull’ Igiene Orale e sulla Visita di Controllo semestrale. Quando le terapie non chirurgiche non riescono a risolvere il quadro clinico, ci soccorre la chirurgia che va in profondità ad eliminare tartaro e tessuti malati correggendo quanto è stato distrutto dalla Parodontite. Particolarmente importante è la possibilità di rigenerare (GBR) con tecniche specifiche le perdite ossee con sostituti ossei e membrane, così da minimizzare l’ effetto della malattia. Un’ aspetto particolare della Parodontologia è la cura delle recessioni, ovvero la perdita di gengiva, soprattutto in zone estetiche, che porta all’ esposizione della radice; ciò è legato non solo a placca e tartaro, ma anche a fattori  anatomici come un tessuto gengivale sottile, o a cattive abitudini quali ad esempio lo spazzolamento scorretto dovuta a  spazzolini particolarmente duri o usati in maniera incongrua. In questi casi il prelievo di un lembo di tessuto palatino, che viene poi  innestato in corrispondenza della recessione, è decisivo per la risoluzione del problema.

Igiene Orale

Igiene Orale è salute. Eliminare placca e tartaro è ancora oggi imprescindibile in quanto il primo atto di una terapia di qualsiasi genere è quello di lavorare in un contesto pulito.  Le nostre Igieniste Tosca e Assuntina lavorano con passione mettendo a servizio la loro esperienza per intercettare i problemi e proporre soluzioni. Carie e Parodontite, se diagnosticate in tempo, hanno una prognosi decisamente più favorevole. Per questo la “pulizia dei denti“ e il controllo semestrale o annuale sono il baluardo della prevenzione.

N

Detersione manuale degli strumenti

N

Passaggio nella macchina lava strumenti per una prima disinfezione.

N

Asciugatura e imbustamento.

N

Sterilizzazione in autoclave di classe B+ con controllo costante dell’efficacia della macchina mediante tests effetuati giornalmente e mensilmente.

N

Conservazione delle buste in cassetti protetti dalla luce.

Per noi la sicurezza è importante

Lo studio dispone di una stanza dedicata alla detersione, disinfezione e sterilizzazione della strumentazione. Grande cura è dedicata alla prevenzione delle infezioni crociate. Il ciclo di sterilizzazione viene effettuato mediante un protocollo rigido.

Fissa un appuntamento

vai

Barberino di Mugello

Via della Miniera, 11/F - Tel. 055 84 79 191

Firenzuola

Via dello Sport, 2 - Tel. 055 81 94 08

Email

info@studioaldogattoni.it